contact@furioso.info

Vodafone e Samsung al lavoro per le reti 6G

Vodafone e Samsung

E’ notizia di questi giorni la partnership tra Samsung e l’operatore telefonico Vodafone per lo sviluppo delle reti 6G, il futuro standard delle connessioni di rete post 5G.

Vodafone lancia il 5G prima in Italia e Samsung pensa già allo sviluppo del 6G.

Mentre le prossime reti 5G si consolideranno nel corso dei prossimi anni, c’è chi già pensa al remoto futuro. Samsung ha infatti già iniziato attraverso il suo laboratorio Samsung Research a sviluppare il futuro standard delle connessioni di rete il 6G.

Vodafone e Samsung

Ed è proprio il produttore sudcoreano a volere mettere le mani nello sviluppo del prossimo standard di rete e la paternità sulla futura rete 6G. La prossima rete che non vedremo prima dei prossimi 10 anni. E non è solo la Sud Corea a volersi aggiudicare la paternità ma anche la Cina è in corsa.

Il prossimo futuro 5G Vodafone e Samsung il remoto futuro 6G.

E mentre Samsung ha iniziato i lavori per le nuove reti 6G; Vodafone è il primo gestore telefonico nazionale ad aver acceso le primissime antenne 5G nelle prime città italiane (Milano, Roma, Torino, Bologna e Napoli).

Il gestore rosso inoltre ha chiuso delle partnership con altri gestori telefonici europei per il roaming nell’UE con ben 4 paesi europei: Germania (Vodafone.de), Spagna (Vodafone España) e Gran Bretagna (Vodafone UK).

In Italia invece, Vodafone ha reso già disponibile nel suo store online lo smartphone Mi Mix 3 5G in abbonamento a partire dal 23 Giugno; con le opzioni Red Unlimited+ (che avranno la connessione 5G già inclusa).

Ecco come verrà sfruttato il 6G di Samsung e quando potrebbe essere inplementato

Il 6G in fase di sviluppo di Samsung sfrutterà intelligenza artificiale e robotica. Lo scatto per lo sviluppo alla nuovissima futura rete 6G; deriva dal fatto che in Corea del Sud sia stata accesa la primissima rete 5G al mondo dall’operatore locale SK Telecom.

Non sappiamo quando queste nuove tecnologie saranno rilasciate in Italia e nel resto nel mondo; per il momento possiamo solo immaginare quando verranno lanciati altre offerte 5G in Italia e quando altri operatori telefonici del bel Paese accederanno le proprie reti 5G. Attendiamo le future mosse di TIM, WindTre ed Iliad.

Iscriviti a Furioso.infoNON ISCRIVERTI SE NON VUOI RIMANERE AGGIORNATO!

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento