contact@furioso.info

Oppo annuncia camera in-Display con uno smartphone

Oppo manda in pensione notch, foro, slide e flip camera grazie alla sua nuova innovazione: la camera in-Display presentata quest’oggi. Una vera rivoluzione per schermi davvero “infiniti” senza alcun compromesso.

Il futuro di Oppo sono camera in-Display e Meshtalk, la vera arriva direttamente dalla Cina.

Sembrava ieri che notch, foro, slide e flip camera rappresentavano il futuro degli schermi “infiniti” ma oggi arriva il futuro a bussare prepotentemente alla porta. Oppo ha infatti oggi presentato due importantissime novità: USC (Under Screen Camera) e MeshTalk.

Al MWC di Shangai, Oppo, la società cinese sotto il controllo di BBK Elettronics (padrone di OnePlus) fa da protagonista a questo evento; presentando il futuro della fotografia e delle comunicazioni.

La novità più eccletante di Oppo di quest’oggi è l’USC, ovvero la fotocamera sotto il display che eliminerebbe qualsiasi interruzione dello schermo che abbiamo conosciuto fin ora per avere uno schermo con davvero solo display.

Un’altra, non tanto meno importante novità è MeshTalk, il futuro delle comunicazioni criptate end-to-end senza linea dati, Wi-Fi, linea telefonica, etc… un nuovo standard che nel futuro sarà spesso nominato ed usato.

Under Screen Camera: come funziona e com’è implementata

La camera in-Display, denominata tecnicamente da Oppo come USC ovvero Under Screen Camera è un sensore fotografico posizionato sotto lo schermo del display che permette un esperienza full-screen senza alcuna interruzione.

La fotocamera frontale è inoltre dotata di un apertura più amplia della media e di un sensore più largo per catturare quanta più luce possibile. Inoltre il display all’altezza della fotocamera è trattato in maniera tale da garantire tutte le funzionalità di una fotocamera attuale.

MeshTalk: il nuovo sistema di comunicazione di Oppo

Un’altra novità è MeshTalk che permette di comunicare anche in assenza di rete telefonica, linea dati, rete WiFi e connessioni Bluetooth tra smartphone Oppo nell’arco di 3km.

Questa nuova tecnologia, bypasserebbe così linee, server e reti rendendo così le telecomunicazioni più sicure e più libere e riservate nell’arco di 3000m; tutto ciò abbattendo i costi delle telefonate e delle connessioni dati.

Iscriviti a Furioso.infoNON ISCRIVERTI SE NON VUOI RIMANERE AGGIORNATO!

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento