contact@furioso.info

Come effettuare backup Android

backup android

Ciao, sei qui perché non sai come effettuare un backup Android e hai bisogno del mio aiuto, vero? Bene allora ti trovi sulla pagina giusta. Grazie a questa guida ti aiuterò a fare il backup del tuo dispositivo Android.

Ci sono diverse soluzioni che puoi intraprendere per fare un backup Android. Le soluzioni che ti sto per indicare sono le più semplici e veloci da attuare. È spesso, molto utile effettuare un backup Android, perché questo ci permette di salvare i dati, le foto, i file e le applicazioni, per poi ripristinarle su un altro dispositivo o sul medesimo smartphone nel caso di un ripristino.

Abbiamo molti servizi online che ci permetto di fare il backup di alcuni dati, ma molto utile è il sistema cloud dell’OS in uso. Google, oggi, è uno dei principali servizi Cloud che possiamo sfruttare in maniera totalmente gratuita per effettuare un backup del dispositivo o anche il ripristino di dati e foto del vecchio device. Altri servizi che si possono usare, sono i software dei produttori come Samsung e Huawei che sincronizzano i dati con il computer.

Ci sono tantissime soluzioni per effettuare il backup, io ti
consiglio di utilizzare Google se tu come me cambi spesso il brand del tuo
smartphone.

Backup tramite Google

Grazie a Google possiamo effettuare un backup automatico di foto, video, app, contatti, e-mail, calendario, drive e altri dati importanti sul cloud, tramite il telefono, tutto in maniera totalmente gratuita.

Spesso la sincronizzazione dei dati e dei contenuti del tuo smartphone è già attiva, ma puoi verificare ciò dal menu delle impostazioni. Recatevi in Impostazioni > Account > selezionate il vostro account Google > Sincronizzazione account e successivamente selezionate gli elementi che volete sincronizzare.

Dopo aver fatto queste operazioni recati, sempre nelle Impostazioni di sistema e vai alla voce Backup e Ripristino. Verifica che le voci di backup delle App, dei contatti, foto e video siano attive. Per essere sicuro che venga effettuato il backup devi selezionare il tuo indirizzo Gmail che usi.

Per fare il backup di foto e video, invece, dovrai effettuare altri passaggi. Apri l’applicazione Google Foto che trovi preinstallata nei dispositivi Android (se non ci dovesse essere la puoi scaricare gratuitamente dal Play Store), clicca sul pulsante menu in alto a destra e vai nelle impostazioni. Dopo averlo fatto, dalle impostazioni, spostati nella voce “Backup e sincronizzazione” e una volta dentro, assicurati che la stessa voce sia attiva. Google ti dà la possibilità di selezionare in quale qualità vuoi che rimangano i tuoi foto e video. Se vorrai memorizzare le tue foto in Alta qualità (foto massimo 16 mp e video con risoluzione massima di 1080p), lo spazio di archiviazione sarà illimitato e gratuito, mentre se vorrai tenere le tue foto e i tuoi video con la risoluzione originale avrai a disposizione fino a 15 GB di spazio gratuito.

Per decidere quali cartelle e quindi quali foto del tuo dispositivo verranno sincronizzate, puoi recarti, dal menu, nella sezione “Cartelle dispositivo”. All’interno troverai tutte le cartelle di foto e video presenti nel tuo smartphone. Qui potrai selezionare le cartelle da sincronizzare sull’app cliccando sulla nuvoletta sbarrata, in basso a destra, così da attivare il backup di quella cartella.

Tutti i dati archiviati sull’account Google verranno
ripristinati automaticamente su qualsiasi smartphone associato al tuo account
Gmail.

Backup Android sul PC

I più grandi produttori di smartphone hanno reso disponibile dei software proprietari per Windows e Mac, per effettuare il backup dei dati, app, contatti e altro, dei loro dispositivi e permettere di spostare quest’ultimi da uno smartphone all’altro.

Eccone alcuni dei più importanti brand:

  • Samsung SmartSwitch: come si può intuire dal nome è il software per i dispositivi Samsung. Esso è compatibile con i diversi sistemi operativi dei PC e permette, oltre a spostare i dati da un telefono all’altro, anche di effettuare il backup di tutti i dati presenti su smartphone.
  • LG PC Suite: è il software che permette di sincronizzare i dispositivi LG con il computer, purtroppo però, è compatibile solo con Windows.
  • HTC Sync Manager: è il programma di HTC per sincronizzare e salvare i dati sul PC, compatibile sia con Windows che con Mac.
  • Sony PC Companion: questa è l’applicazione ufficiale di Sony per gestire smartphone e tablet da PC MAC e Windows.
  • HiSuite: il suddetto è un programma del brand cinese Huawei che ti aiuta a sincronizzare i dati tra smartphone e computer.

Iscriviti a Furioso.infoNON ISCRIVERTI SE NON VUOI RIMANERE AGGIORNATO!

 

Nessun commento

Aggiungi il tuo commento